ict_1-300x300Un’indagine realizzata da Confindustria sulle imprese aderenti rivela come il 25% di esse consideri l’innovazione tecnologica generatore di produttività.

Per essere competitive le aziende italiane avvertono l’esigenza di innovare, in un ambiente sempre più complesso e aperto ai mercati globali. Secondo la ricerca Anie, la Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche di Confindustria, nel triennio 2011-2013 circa il 30% dell’investimento in ricerca&sviluppo effettuato nel settore privato in Italia è partito dal segmento “Elettronica ed “Elettrotecnica”. Circa il 4% delle imprese che hanno partecipato all’indagine dichiarano di aver speso in innovazione una quota superiore al 4% del fatturato annuo; un ulteriore 20% ha invece investito quote comprese fra il 2% e il 4% del giro d’affari.

L’ict e le tecnologie legate ad Internet sono già da tempo integrate nel business per il 50% delle imprese intervistate; sono invece in programma in un futuro prossimo per il 24,3% e in adozione recente per il 7,8%. Minoritaria, ma ancora consistente, la percentuale di coloro che si dichiarano disinteressati all’adozione di nuove tecnologie (17,5%).

Innovare per crescere: ne è convinto il 95% del management delle medie aziende italiane. Amministratori delegati e direttori generali, direttori finanziari, responsabili amministrativi e dei sistemi informativi hanno indicato l’innovazione come via per il successo delle imprese nell’attuale contesto di mercato. Nel panorama delle aziende italiane, composto principalmente da micro, piccole e medie imprese con meno di 300 dipendenti, spesso non esiste una pianificazione vera e propria dei processi aziendali e un livello sufficiente di organizzazione delle diverse attività.

L’utilizzazione intelligente e diffusa della tecnologia digitale in azienda, attraverso i sistemi di gestione documentale, contribuisce a facilitare la collaborazione, a incrementare produttività ed efficienza, migliorando l’esperienza e la soddisfazione della clientela.

Scopri i vantaggi riservati da mDM Maw Document Management  alla tua azienda!
Fonti dati: ictbusiness.it
i-dome.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *